G.S. Borgo a Mozzano

Tre punti pesanti

II°giornata 2019/2020
Migliarino Vecchiano vs Borgo a Mozzano 2-3.
Il Borgo si presenta a Migliarino e già alla seconda giornata, causa vacanze di settembre, deve fare i conti con ben tre assenze di rilievo: Massei, Lunardi e Menicucci.
I biancocelesti erano chiamati ad un vero e proprio salto nel buio considerata la totale ignoranza nei riguardi di questo nuovo avversario. Migliarino che passa subito al sodo, giustamente, tralasciando i convenevoli inizia a macinare gioco: palla bassa, veloce e fluida, ora sulla sinistra ora sulla destra e quando meno te lo aspetti subito alla ricerca della verticale. Nonostante tutto è il Borgo a passare in vantaggio grazie ad un gran sinistro di Balderi, all’esordio in campionato, che beffa il portiere locale.
La partita trova il suo equilibrio nella parte centrale del primo tempo fino al 35esimo: gran punizione dal limite per il Migliarino dove Simoni può solo guardare la palla entrare. Uno a uno. Prima della fine del primo tempo da segnalare un gol non convalidato per il Borgo.
Il secondo tempo si apre subito con il botto: l’arbitro decreta un fallo da rigore per il Migliarino a causa di un intervento un po’ confuso. Poco importa perché il Migliarino ringrazia e si porta in vantaggio dopo soli 5 minuti.
Sembra di assistere a due partite diverse perché primo e secondo tempo non sono nè fratelli nè cugini, ma rendono l’idea di essere proprio due ceppi diversi.  Il Borgo dimostra di avere preso bene le misure e forse grazie ad una tenuta atletica superiore riesce soprattutto nelle seconde palle ad essere più reattivo.
Chi cerca, trova, lo sappiamo tutti: da un netto fallo di mano in area del Migliarino, con annessa espulsione, nasce il rigore del pareggio per il Borgo con Fati. Dopo il 90esimo sempre Fati trova la rete del vantaggio a conclusione di una grande azione corale da parte del Borgo. L’esultanza è selvaggia, bagnata e istintiva, di quelle che fanno incavolare i portieri destinati da sempre a esultare in solitaria. Ma per il nostro Simoni basta attendere due minuti perché la partita è finita e il Borgo entra nello spogliatoio per festeggiare tutti insieme una grande vittoria contro una squadra forte e ben organizzata.

Scritto da Mr Fogg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Se stessi con un vestito bianco a un matrimonio e arrivasse un pallone infangato, lo stopperei di petto senza pensarci. Diego Armando Maradona

Io non gioco contro una squadra in particolare. Io gioco per battermi contro l’idea di perdere.Eric Cantona

La palla è rotonda, la partita dura 90 minuti e tutto il resto è solo teoria.Sepp Herberger

Sbaglia i rigori solo chi ha il coraggio di tirarli.Roberto Baggio

Rigore è quando arbitro fischia...Vujadin Boskov