G.S. Borgo a Mozzano

E che vuoi che sia…

XXVIII°giornata 2018/2019
San Salvatore Montecarlo – Borgo a Mozzano 0-0.

Se la pressione è alta e quasi si intravede negli occhi di tutti, a prescindere dal colore dei capelli, brizzolati e non. Se il desiderio giovane di poco più di due anni regala l’impressione di averne addirittura cento. Se non si vede l’ora che finisca ma allo stesso tempo si percepisce che sotto l’ombrellone ci mancherà. Ora è il momento, sarà quello che sarà nessuno ci può togliere il diritto di sognare in grande. Il Borgo può e deve già adesso essere orgoglioso per aver fatto oltre 100 punti in due stagioni e dimostrato di essere una gran bella realtà a costo zero e non zero virgola ma zero nel vero senso della parola.
Ci prendiamo la responsabilità nel dire che signori si nasce senza nessuna speranza nel poterlo diventare.
Salvatore di cosa? Delle buone maniere no! Delle buone abitudini assolutamente! Del predicare la più alta forma di sportività neppure…e allora di cosa? Del niente.
La vita concede sempre seconde occasioni ma se non sei sveglio a capirle si tratta di perseveranza ed allora è giusto scoprirsi ai giudizi del popolo. Non basta un muretto per distinguere un parcheggio da un campetto.

La cronaca della partita tra S. Salvatore e Borgo a Mozzano è veramente povera: un palo dei padroni di casa nel primo tempo ed un gran bel tiro di Amidei Federico nel secondo. Il tutto corredato da buoni spunti ma sterili su entrambi i fronti. La partita si chiude sul più classico dei risultati: zero a zero. Il pubblico presente avrebbe avuto tutto il diritto di richiedere indietro i soldi del biglietto.

Scritto da Mr Fogg

Un commento a “E che vuoi che sia…

  1. Un punto d’oro,un punto strappato con la forza dell’anima da giocatori pur sapendo che si giocava una fetta grossa di campionato contro una corazzata costata quanto la mia macchina, e oggi più che mai incerottati..bravi ragazzi.!!! Ci aspetta un finale di stagione da brivido,un sabato al cardiopalma,intanto spacchiamo l’uovo e vediamo quale sarà la sorpresa..Forza Borgo..!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Se stessi con un vestito bianco a un matrimonio e arrivasse un pallone infangato, lo stopperei di petto senza pensarci. Diego Armando Maradona

Io non gioco contro una squadra in particolare. Io gioco per battermi contro l’idea di perdere.Eric Cantona

La palla è rotonda, la partita dura 90 minuti e tutto il resto è solo teoria.Sepp Herberger

Sbaglia i rigori solo chi ha il coraggio di tirarli.Roberto Baggio

Rigore è quando arbitro fischia...Vujadin Boskov