G.S. Borgo a Mozzano

Un due tre…ferma!

bambini che giocano a un due tre stella

IV°giornata 2018/2019
Sanvitese – Borgo a Mozzano 1-1.
Stesso percorso dell’anno precedente per il Borgo che dopo tre vittorie consecutive trova il pareggio alla quarta giornata.
I 10 punti sono i soliti però il sapore è diverso.Il campo della Sanvitese evocava per i biancocelesti ottimi ricordi: lo scorso anno fu teatro di una delle più belle vittorie lontani da casa.
Il Borgo si presenta in campo senza le punte di ruolo adattando due centrocampisti a fare la guerra contro una delle difese più di peso e di stazza della categoria. La Sanvitese, se la memoria non ci inganna, ha nei primi 11 forse un paio di visi nuovi.  L’inizio del primo tempo propone un discreto Borgo che al solito manovra e cerca la rete attraverso il gioco con i padroni di casa che si limitano ai lunghi calci dalla difesa. Finita la spinta biancoleste la partita trova il suo equilibrio dove nel frattempo dobbiamo annotare tre/quattro occasioni interessanti per il Borgo ed una enorme con Lunardi a tu per tu con il portiere. Una disattenzione difensiva quasi allo scadere condita da un discreto cinismo dei padroni di casa creano l’occasione per il vantaggio della Sanvitese: la punta riceve palla dalla destra e senza indugio con tocco di prima infila il nostro Simoni sul primo palo, gran bel gesto tecnico.
Il primo tempo si chiude con il Borgo sotto per 1 a 0.
Nel secondo tempo a maggior ragione il canovaccio non cambia: Borgo che macina gioco e Sanvitese di rimessa. Dopo 10 minuti Barsi scalda i guanti al portiere ma da posizione troppo defilata. Poco dopo il pareggio con il solito Federico Amidei che sfruttando una disattenzione del portiere infila la palla nell’angolino. Sanvitese raggiunta e consapevolezza che manca sempre tanto tempo.
La partita si scalda tra i 22 in campo, sempre nei limiti, il cronometro forse crea un po’ di ansia. I tentativi degli ospiti sono tanti e buoni, i contropiedi della Sanvitese sono pochi ma velenosi, il tempo scorre.
Sarebbe una di quelle partita da Calcio Piazzato ma questa volta il Borgo si deve arrendere e portare a casa un punto che sicuramente farà discutere sotto le logge, buono non buono ad ognuno la sua riflessione personale.
Sabato dopo due settimane si torna in casa contro il Castiglione, altra squadra difficile da affrontare per carattere e fisicità.
Prima però due allenamenti per ritrovare forse un po’ di freschezza e sicurezza tecnica.

Scritto da Mr Fogg

 

2 commenti a “Un due tre…ferma!

  1. Se sbagli purtroppo goal dopo azioni corali poi le paghi,questo è stato nel primo tempo..Poi trovi un giusto pari,e alla fine non dobbiamo fare drammi come si vocifera…ho visto di peggio..lavorare come bene viene fatto da parte di tutti e continuare a lavorare,la strada è lunga x tutti…Forza Borgo..”!!!!

  2. Un mezzo stop, ma ci può stare. Pensiamo alla prossima partita, importante non farne un dramma e stiamo tranquilli e continuiamo con il lavoro e l’unità del gruppo , elementi fondamentali . Forza Borgo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Se stessi con un vestito bianco a un matrimonio e arrivasse un pallone infangato, lo stopperei di petto senza pensarci. Diego Armando Maradona

Io non gioco contro una squadra in particolare. Io gioco per battermi contro l’idea di perdere.Eric Cantona

La palla è rotonda, la partita dura 90 minuti e tutto il resto è solo teoria.Sepp Herberger

Sbaglia i rigori solo chi ha il coraggio di tirarli.Roberto Baggio

Rigore è quando arbitro fischia...Vujadin Boskov