G.S. Borgo a Mozzano

Ci siamo quasi…

foto federico gualtieri

XXII°giornata 2017/2018
Coreglia – Borgo a Mozzano 2-4.

Altro passo fondamentale, quasi determinante, verso i play-off; il Borgo fa la voce grossa anche a Coreglia, si impone e vola a + 10 sul sesto posto.
Adesso solo un’ Harakiri collettivo dei samurai borghigiani permetterebbe l’esclusione dalle finali stagionali; già da sabato la matematica potrebbe infatti premiare i biancocelesti, che in caso di vittoria si assicurerebbero l’accesso con tre giornate di anticipo.
Ma calma e attenzione, ci sarà però da fare i conti con lo scorbutico Castiglione, che già nella gara di andata fece uno sgambetto non da poco al Borgo, quindi vietato rilassarsi e obbligatorio tenere altissima la tensione.

La cronaca 
Partita da subito senza storia, Borgo assoluto padrone del campo e già in vantaggio dopo pochi minuti.
Per la verità il primo squillo è dei padroni di casa al 2° minuto con una punizione dal limite che termina di poco al lato; ma già al 5°, su un angolo da destra, Federico Amidei, bomber di inizio stagione, riveste i panni di terzino volante, svetta su tutti e insacca di testa sbloccando il risultato.
Poi mezz’ora di monologo borghigiano che frutta tante occasioni non sfruttate, bravo il portiere di casa, ma a volte imprecisi i frombolieri biancocelesti.
Al 35° Fati riceve palla al limite dell’area, si sposta per calciare di destro e lascia partire un missile che si abbassa proprio all’ultimo per infilarsi appena sotto la traversa; è il raddoppio che sembra chiudere la gara.
Il Borgo si rilassa pericolosamente e a fine tempo, complice una posizione dubbia dell’attaccante coreglino, ma soprattutto una dormita collettiva dell’intera retroguardia, i padroni di casa trovano il gol che accorcia le distanze con Miccoli. Giusto il tempo di riorganizzarsi un attimo che Federico Amidei, ancora lui, appostato fuori area locale, raccoglie una respinta e di prima intenzione calcia al volo trovando l’incrocio dei pali.
Gol da cineteca, distanze ristabilite e risultato in ghiaccio.
Ripresa sulla falsariga del primo tempo, Borgo padrone del campo che trova il gol dell’ 1-4 con Francesco Amidei che, dopo spettacolare triangolazione volante col Fati, infila il portiere in uscita calando il poker.
Nel finale c’è spazio per un altro gol del Coreglia con Casci, che dopo azione solitaria, pesca il Jolly con un gran tiro che si infila nel sette alla sinistra di Bruni.

Copertina per Federico Amidei; l’uomo in più di inizio stagione che, dopo i postumi dell’infortunio, sta tornando determinante e decisivo come ci aveva abituato.
Due grandi gol e una prestazione da incorniciare.
La foto con fascia al braccio è un omaggio doveroso.

Scritto da Noodles

3 commenti a “Ci siamo quasi…

  1. Dai ora ragazzi.. Buon momento con belle prestazioni..Avanti così…Forza Borgo..!!!

  2. Adesso è importante rimanere concentrati fino alla fine, i play off sono vicini. Forza Ragazzi!! Forza Borgo!!!

  3. Altro bel passo in avanti in questo finale di campionato, sabato con il Castiglione è importantissimo fare risultato per essere quasi certi dei play-off. Grandissima stagione per la nostra squadra e rinnovo i complimenti a tutti. Forza Borgo!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Se stessi con un vestito bianco a un matrimonio e arrivasse un pallone infangato, lo stopperei di petto senza pensarci. Diego Armando Maradona

Io non gioco contro una squadra in particolare. Io gioco per battermi contro l’idea di perdere.Eric Cantona

La palla è rotonda, la partita dura 90 minuti e tutto il resto è solo teoria.Sepp Herberger

Sbaglia i rigori solo chi ha il coraggio di tirarli.Roberto Baggio

Rigore è quando arbitro fischia...Vujadin Boskov