G.S. Borgo a Mozzano

Si vola!

foto Diego Piacentini
Recupero XX°giornata 2017/2018
Filecchio Fratres – Borgo a Mozzano 0-2.

Fondamentale affermazione del Borgo sul campo del Filecchio; il recupero infrasettimanale della ventesima giornata regala ai biancocelesti un allungo determinante sulla sesta posizione; non decisivo, certo ma la vittoria contro una diretta concorrente, mette qualcosa di simile a un’ ipoteca sul raggiungimento play-off.
E non solo per la forma che ha preso la classifica a cinque giornate dal termine, ma anche per il modo autoritario con cui il Borgo è sceso in campo ieri.
Conscio di poter teoricamente “accontentarsi” di non perdere, ha invece giocato a viso aperto senza mai barricarsi nè concedere l’iniziativa al Filecchio; del resto non è nella filosofia della squadra e del suo allenatore andare a difendere un risultato a reti bianche.
E questo atteggiamento, ieri come in altre occasioni, ha pagato, e a poco più di un mese dal termine, il Borgo occupa una seconda meravigliosa posizione contro ogni perplessità di inizio stagione.
L’obiettivo adesso è alla portata, ma nello stesso tempo tutto ancora da conquistare; la voglia e la determinazione mostrate sul campo del Filecchio dovranno mantenersi a questi livelli anche nelle prossime uscite.

La cronaca
E’ in palio un piazzamento ai play-off, e lo scontro diretto tra due concorrenti determina una gara tesa e a tratti nervosa.
La buone trame e le precise traiettorie sono spesso impedite da un fastidioso vento da Nord che non favorisce nessuno.
La prima fase del primo tempo infatti non regala emozioni degne di nota; a metà frazione però, un evitabile fallo proprio al ridosso della riga dell’area di rigore borghigiana, regala a Brucciani l’occasione di calciare di mancino; la palla aggira la barriera, ma trova l’opposizione risolutiva di Bruni, che vola alla sua sinistra e toglie la palla dall’angolo alto.
Risponde il Borgo al 30° con una punizione di Fati respinta di pugno dal portiere, poi sull’angolo che ne segue, “Fugino” Barsi svetta di testa, colpisce ma la palla va a lambire il palo di un niente.
Ripresa col Borgo contro vento; fastidiose folate che allungano i lancioni dalla retroguardia del Filecchio e sul campo ristretto di Pian di Coreglia, diventano ambasce continue dal centrocampo in giù.
Ma niente paura là dietro, le colonne biancocelesti sovrastano gli avanti locali non concedendo che le briciole.
Si arriva così al 65°, Diego Piacentini vince un contrasto a metà campo, illumina per Federico Amidei entra in area con la sua inconfondibile falcata, finta di calciare poi serve invece un assist d’oro a Michy Bertolozzi in posizione più favorevole.
Il numero 11 non si fa pregare e sottomisura infila il portiere per lo 0-1.
Il Filecchio accusa il colpo, continua a provarci, ma senza la lucidità necessaria; ne approfitta il Borgo per il colpo del ko in ripartenza.
Serra invita a nozze il rientrante Fati lanciandolo a rete, l’attaccante attende l’uscita del portiere lontano dalla sua area e lo infila con un lento, ma mortifero rasoterra.
E’ il punto che chiude la partita.
Il Borgo si impone con merito mostrando carattere e concretezza.

Copertina per Diego, migliore in campo per distacco.
Colonna tra le colonne del centrocampo, catalizza ogni pallone nemico, salta, scivola, corre e propizia (vedi primo gol).
Giusva gli chiede di prenderle tutte di testa, lui non solo obbedisce, ma rilancia addirittura, sovrastando chiunque nel gioco aereo, ma anche allungando gli arti inferiori a piacimento come Mister Fantastic per ribattere al mittente ogni tentativo avversario.
Un gigante.

Scritto da Noodles

3 commenti a “Si vola!

  1. Bravi ragazzi..avanti così..Forza Borgo..!!!

  2. La strada è quella giusta, la voglia pure, il gioco è esaltante e molto divertente da vedere…continuiamo così!!!

  3. Parlando da presidente posso dire che sono contento ed orgoglioso di voi, un gruppo eccezionale, uno staff che non si risparmia, come del resto i ragazzi in campo e complimenti a Giusva che sta facendo un lavoro eccezionale! Grazie per questa bellissima stagione, ma ricordiamo di mantenere la concentrazione fino all’ultima giornata, non è ancora finita. Forza Borgo!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Se stessi con un vestito bianco a un matrimonio e arrivasse un pallone infangato, lo stopperei di petto senza pensarci. Diego Armando Maradona

Io non gioco contro una squadra in particolare. Io gioco per battermi contro l’idea di perdere.Eric Cantona

La palla è rotonda, la partita dura 90 minuti e tutto il resto è solo teoria.Sepp Herberger

Sbaglia i rigori solo chi ha il coraggio di tirarli.Roberto Baggio

Rigore è quando arbitro fischia...Vujadin Boskov